Territorio

Con 100 km di estensione, le coste della Provincia di Oristano soddisfano gli amanti di ogni paesaggio grazie ad un’alternanza di lingue di sabbia candida, le famose spiagge di quarzo in cui trascorrere giornate di “intenso relax” in un panorama unico, e alte falesie calcaree.

Non a caso buona parte del territorio è sotto tutela ambientale per il suo elevato valore naturalistico come la zona dell’Area Marina Protetta Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre.

L’intera provincia di Oristano è il luogo ideale per la pratica di tanti sport acquatici, come la vela, il surf, il windsurf e il kitesurf, favorite dalla presenza del Maestrale, che soffia sulle coste dell’Oristanese in modo pressoché costante.

Il diving e lo snorkeling, liberi o accompagnati da guide specializzate, sono esperienze assolutamente da provare: il mare cristallino e azzurro si unisce ai ricchi fondali nei quali la regola è guardare e non toccare.

Esperienze uniche sono le attività di pescaturismo e le escursioni all’isola di Mal di Ventre.

FullSizeRender

E se durante l’estate le attività da fare sono innumerevoli, anche le altre stagioni hanno molto da offrire ai visitatori dell’oristanese. Lunghe passeggiate  e camminate in campagna o in spiaggia, oltre che fare bene alla salute, regalano paesaggi da favola e scenari mozzafiato in grado di ammaliare e ipnotizzare chiunque. Vi consigliamo anche percorsi ed escursioni di trekking sui monti che circondano il Campidano di Oristano: Monti Ferru, Santu Lussurgiu, Seneghe, San Leonardo, Monte Arci.

A voi la scelta…

Per maggiori informazioni sul territorio di Oristano vi rimandiamo a questo link.