Arte e cultura

Oristano e la sua provincia sono un territorio ricco di storia, archeologia e fascino.

Sono numerose le aree archeologiche e paleontologiche qui presenti.

Ecco un piccolo scorcio di quel che si può visitare. Un viaggio per scoprire la terra più antica d’Europa, ricca di fossili delle remote ere geologiche (P.AR.C. di Genoni), raggiungendo i suggestivi luoghi resi sacri da misteriosi riti (Pozzo di Santa Cristina). Guide esperte che ti accompagnano lungo le tracce del misterioso popolo nuragico (Nuraghe Losa) e sul mare, affacciati nel golfo di Oristano, per raccontare le infinite storie di commercio e amori tra popoli diversi (Tharros). A Fordongianus, le Antiche Terme Romane ravvivano l’animo con le storie dell’impero e rilassano le membra con le calde e salubri acque termali, e ad Oristano, i resti di fortificazioni medievali a testimoniare la presenza della sede del Giudicato d’Arborea, vero e proprio regno indipendente caratterizzato da strutture semi-democratiche, che originariamente era rappresentato dal territorio dell’Oristanese e dal quale si è poi espanso sulla quasi totalità della Sardegna. Infine, a Cabras è assolutamente tapa obbligatoria il Museo che conserva i famosi e misteriosi Giganti di Mont’e Prama.

EHJVZ